Escursioni invernali senza neve

Ferrovie Calabro Lucane

Una selezione di escursioni per chi non vuole camminare sulla neve. Generalmente oltre i 1400 metri per qualche mese persiste un manto nevoso più o meno alto. Questo significa che si possono percorrere numerosi percorsi lunghi e selvaggi in bassa quota senza che la neve possa rappresentare un problema se non un arricchimento paesaggistico dei panorami con le cime innevate.

Le escursioni qui descritte sono su terreno libero oppure poco innevato, salvo nevicate eccezionali.

.

90LO. Prestieri: Pino Loricato fuori dai “Luoghi Comuni”

40PA. Monte Gada tra Pollino e Tirreno

30TU. Da Castelluccio Superiore al Bosco Difesaa

20TU. I due Castelluccio: a volo di Biancone sulla Valle del Mercure

15TU. Laino: un viaggio nel tempo

15FA. Grasta: La Montagna del Vento

20FA. Le silenziose faggete dei Cozzi dell’Anticristo

35FI. La Valle dell’ Argentino

50FI. Fiume Peschiera e Bosco Magnano

30PA. Canyon del Raganello e Ponte del Diavolo

Massiccio del Pollino