20PA. Dolcedorme: il Tetto del Mezzogiorno

Un articolo dedicato all'Everest, letto quando avevo appena una decina di anni, titolava: "Il Tetto del Mondo".

La "Dolce che dorme", a dispetto del suo nome, da allora per me è sempre stato il "Tetto del Mezzogiorno", che si impone con i suoi 2267 m, aspro ed alpino sull'Appennino Meridionale.

Sulla vetta del Dolcedorme, come sospesi nel vuoto, si respirano atmosfere iperboree.

Si tratta in assoluto della escursione più impegnativa ma anche affascinante del Massiccio. Bisogna partire presto per rientrare con la luce e non rischiare che le "tropie" estive ci facciano brutte sorprese.

Dalla vetta il panorama si estende sull'intero Golfo di Taranto ed a volte le nubi coprono tutto il paesaggio sottostante tanto da sembrare di essere in volo.

Il nostro cammino compete con il volo dell'Aquila Reale e dei Grifoni. Corvi Imperiali ci aspettano sulla vetta. Pini loricati secolari risalgono fin quasi sulla vetta. Praterie pensili nascondono tesori botanici.

Da non perdere

    Per informazioni: Telefono 347.26.31.462 oppure a guida@viaggiarenelpollino.it  

Attenzione: come gli altri percorsi riportati sul sito, si tratta di "itinerari guidati" da Giuseppe Cosenza non di percorsi segnati. Non ci assumiamo responsabilità nei confronti di chi seguendo le nostre descrizione ritiene di poterli percorre autonomamente.

Difficolta: difficile - Dislivello: 789 m – Durata: 7 h – Lunghezza: 15 km

Prenota!

Viaggiare nel Pollino Per prenotare una escursione chiama il 347-26.31.462 oppure scrivici!

Legenda

Le nostre escursioni si dividono in 3 categorie:
  • Verdi - Non siamo allenati. È la prima volta che pratichiamo l’escursionismo in montagna. Abbiamo bambini alla loro prima esperienza. Siamo una scuola. Abbiamo scarpe da ginnastica e da trekking.
  • Gialle - Andiamo spesso in montagna ma non vogliamo/possiamo fare percorsi accidentati con sentieri sconnessi. Andiamo spesso in montagna e i nostri bambini sono abituati a camminare. Siamo una scuola con esperienza di trekking. Abbiamo scarpe da trekking o buone scarpe da ginnastica.
  • Rosse - Andiamo spesso in montagna. Siamo abituati ad affrontare sentieri difficili e siamo attrezzati contro le cattive condizioni climatiche. Abbiamo scarpe da trekking.