Escursioni guidate


Montagna di Grasta

da Giuseppe Cosenza, Guida Ufficiale del Parco Nazionale del Pollino e Guida Escursionistica Regionale. Scegliete quello che più vi interessa e contattateci per programmare un trekking personalizzato arricchito con altre attività: rafting, mountainbike, river trekking.

Definizione di escursionismo: camminare nel territorio, sia lungo percorsi (strade, sentieri), anche variamente attrezzati, sia liberamente, al di fuori di percorsi fissi

Come scegliere il vostro itinerario

1) in fondo alla pagina consultate la tabella con i gradi di difficoltà attribuiti. Vi aiuterà a scegliere la vostra escursione in base alla vostra esperienza escursionistica.
2) Informatevi sulla prevalenza paesaggistica con l’aiuto delle sigle di ogni itinerario, così da indirizzare i vostri interessi.
LO Itinerari del Pino Loricato (Grandi e tanti esemplari di Pino Loricato vetusti)
FA Itinerari delle Foreste (Percorsi in Foresta con prevalenza di Faggio, faggete vetuste, Faggete-Abetine)
PA Itinerari Panoramici (Vette, paesaggi aperti, creste esposte, orizzonti profondi)
TU Trekking urbani, storico e naturalistici (percosi misto con attraversamento di aree urbane e antropizzate, archeologia antica e industriale)
FI Itinerari lungo i principali corsi d’acqua: Lao, Argentino, Sinni, Peschiera)
3) consultate testo e foto
4) sulla mappa in fondo alla pagina potrete individuare in quale zona ci muoveremo.
5) A questo punto scriveteci per maggiori informazioni o prenotare: guida@viaggiarenelpollino.it

I nostro itinerari non hanno obiettivi sportivi/agonistici. Si cammina per il piacere di immergersi quanto più possibile nella natura.


10FA. La Faggeta Vetusta di Coppola di Paola e Cozzo Ferriero

Forse la faggeta più bella del Pollino. (altro…)
Difficolta: difficile - Dislivello: 569 m – Durata: 6 h – Lunghezza: 9 km

10LO. La Serra delle Ciavole: il Cimitero dei Pachidermi

Sicuramente la più bella escursione per l'estensione del panorama e l'unicità dei paesaggi. Escursione lunga ma di media difficoltà. (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 653 m – Durata: 6 h – Lunghezza: 13 km

10PA. Il Monte Pollino: la dimora di Apollo

Il Monte Pollino è la seconda vetta più alta del parco (2.248 m.s.l.m), (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 771 m – Durata: 6 h – Lunghezza: 14 km

15FA. Grasta: La Montagna del Vento

Facile escursione che attraversa splendide faggete e praterie. Dalla vetta della Montagna di Grasta, il panorama (altro…)
Difficolta: facile - Dislivello: 300 m – Durata: 4 h – Lunghezza: 7 km

15LO. Monte Pollinello: L’Anello dei Patriarchi

Percorso panoramico sui "contrafforti" meridionali del Monte Pollino. (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 400 m – Durata: 5 h – Lunghezza: 12 km

15PA. Traversata di Piano Ruggio

Una escursione naturalistica nel “cuore” del Parco, che consente di conoscere l’ambiente della Faggeta, il Pino Loricato, storie di Transumanza, Boscaioli e Carbonai. (altro…)
Difficolta: facile - Dislivello: 129 m – Durata: 3 h – Lunghezza: 7 km

15TU. Laino: un viaggio nel tempo

Partendo dalla Quercia Monumentale di Licari, si segue il vecchio tracciato ferroviario, (altro…)
Difficolta: facile - Dislivello: 200 m – Durata: 4 h – Lunghezza: 9 km

20FA. Le silenziose faggete dei Cozzi dell’Anticristo

Una traversata percorrendo faggete dormienti e silenziose, (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 525 m – Durata: 6 h – Lunghezza: 11 km

20FI. Valle del Lao: dalla storia alla preistoria

A causa di un ponte non agibile abbiamo sospeso questa bella escursione nella Valle del Lao, (altro…)
Difficolta: facile - Dislivello: 260 m – Durata: 4 h – Lunghezza: 9 km

20LO. Il Monte Pollinello: Junkers 88

Facile escursione, adatta a tutti, su percorso pressoché pianeggiante (altro…)
Difficolta: facile - Dislivello: 220 m – Durata: 4 h – Lunghezza: 10 km

20PA. Dolcedorme: il Tetto del Mezzogiorno

Un articolo dedicato all'Everest, letto quando avevo appena una decina di anni, titolava: "Il Tetto del Mondo". La "Dolce che dorme", a dispetto del suo nome, da allora per me è sempre stato il "Tetto del Mezzogiorno", che si impone con i suoi 2267 m, aspro ed alpino sull'Appennino Meridionale. (altro…)
Difficolta: difficile - Dislivello: 789 m – Durata: 7 h – Lunghezza: 15 km

20TU. I due Castelluccio: a volo di Biancone sulla Valle del Mercure

Percorrendo vecchie mulattiere che collegavano Castelluccio Inferiore e Superiore, (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 624 m – Durata: 4 h – Lunghezza: 9 km

25LO. La Serra di Crispo: il Giardino degli Dei

La cresta di Serra di Crispo venne definita da Giorgio Braschi (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 678 m – Durata: 7 h – Lunghezza: 12 km

25PA. I Piani del Pollino

Si attravesano le faggete e i pascoli del cuore del Massiccio (altro…)
Difficolta: facile - Dislivello: 249 m – Durata: 5 h – Lunghezza: 10 km

30LO. Timpa della Capanna

Si parte da Piano Ruggio e lo si attraversa per raggiungere il Belvedere del Malvento, (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 300 m – Durata: 4 h – Lunghezza: 10 km

30PA. Canyon del Raganello e Ponte del Diavolo

Si parte da Civita, interessante comunità Italo-Albanese, (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 500 m – Durata: 3 h – Lunghezza: 5 km

35FI. La Valle dell’ Argentino

Si risale il fiume Argentino, che scende impetuoso dai rilievi circostanti, (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 851 m – Durata: 7 h – Lunghezza: 17 km

35LO. Pino Loricato “ alla spina ”

Il Monte la Spina (1.652 m.s.l.m.), pur non essendo una montagna di quota elevata, (altro…)
Difficolta: difficile - Dislivello: 500 m – Durata: 5 h – Lunghezza: 10 km

35PA. Timpa di Pietrasasso e delle Murge: sul fondo della Tetide

Una escursione tra antiche colate laviche sottomarine (altro…)
Difficolta: facile - Dislivello: 441 m – Durata: 5 h – Lunghezza: 8.5 km

40FA. Le foreste di Abete della Rue Ping

Con questo percorso si possono gustare in tutto il suo fascino le foreste miste di Faggio (Fagus sylvatica) e Abete bianco (Abies alba). Per un buon tratto si percorre la Rue Ping, un vecchio tracciato ferroviario per il trasporto del legname realizzato nel primo decennio del XX sec, incontrando oltre a grandi esemplari di abeti e faggi, anche peri, meli, pioppi tremoli, aceri, sorbi. Panoramica vista alla Pietra Castello.
Difficolta: difficile - Dislivello: 600 m – Durata: 6 h – Lunghezza: 11 km

40PA. Monte Gada tra Pollino e Tirreno

Monte Gada: uno sguardo tra il Pollino e il Tirreno (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 300 m – Durata: 5 h – Lunghezza: 10 km

45PA. Le balze rocciose del Monte Alpi

L'imponente parete rocciosa del Monte Alpi, come la quinta di un teatro, si impone lungo il nostro cammino. si percorre comodamente una strada sterrata fino ad un belvedere mozzafiato con vista sulla valle del Cogliandrino e le vette circostanti. Tra tutte si impone il Monte Sirino. Alcuni esemplari di Pino Loricato segnano il limite settentrionale di questa specie.
Difficolta: media - Dislivello: 667 m – Durata: 4 h – Lunghezza: 11.7 km

50FI. Fiume Peschiera e Bosco Magnano

Bosco Magnano, con bellissimi esemplari di Cerro, viene attraversato dalla fitta rete di acque limpidissime del Fiume Peschiera. Si compie un anello immersi in boschi di Cerro, Faggio, Aceri, Carpini fino a raggiungere l'area faunistica del Cervo.
Difficolta: facile - Dislivello: 259 m – Durata: 4 h – Lunghezza: 8 km

55FI. I Calanchi del Sinni

La Valle del Sinni con i suoi affluenti sono costeggiati da spettacolari formazioni rocciose a calanchi di diverso tipo (sabbiosi, ciottolosi, argillosi) creando suggestivi e imponenti paesaggi. A seconda della stagione si possono percorrere diversi itinerari inserendo nel contesto anche una visita ai suggestivi centri storici.
Difficolta: media - Dislivello: 150 m – Durata: 3 h – Lunghezza: 5 km

75PA. La Serra delle Pietre (Serra del Prete)

Terza vetta in altezza, la Serra del Prete (2.180 m.s.l.m.), (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 645 m – Durata: 5 h – Lunghezza: 8 km

80PA. Serra di Mauro “volo d’uccello” sulla Valle del Mercure

Dalla Serra di Mauro, un imponente promontorio roccioso, si ha l'impressione di volare sulla Valle del Mercure. Si parte dal Piano Pedarreto e si può raggiungere il centro storico di Viggianello oppure tornare indietro al pnto di partenza.
Difficolta: difficile - Dislivello: 1030 m – Durata: 5 h – Lunghezza: 8 km

95PA. La Timpa Falconara

La Timpa Falconara è uno sperone roccioso che emerge (altro…)
Difficolta: media - Dislivello: 456 m – Durata: 6 h – Lunghezza: 8 km

Legenda

Le nostre escursioni si dividono in 3 categorie:
  • Verdi - Non siamo allenati. È la prima volta che pratichiamo l’escursionismo in montagna. Abbiamo bambini alla loro prima esperienza. Siamo una scuola. Abbiamo scarpe da ginnastica e da trekking.
  • Gialle - Andiamo spesso in montagna ma non vogliamo/possiamo fare percorsi accidentati con sentieri sconnessi. Andiamo spesso in montagna e i nostri bambini sono abituati a camminare. Siamo una scuola con esperienza di trekking. Abbiamo scarpe da trekking o buone scarpe da ginnastica.
  • Rosse - Andiamo spesso in montagna. Siamo abituati ad affrontare sentieri difficili e siamo attrezzati contro le cattive condizioni climatiche. Abbiamo scarpe da trekking.